Musica per Concentrarsi e Rilassarsi

Claudia Falzone: Musica per relax e concentrarsi
– Senti, Samu, devo ricordarti che hai confuso Pharrell Williams con Colin Farrell?
– Me lo ricorderai sempre, vero?
– Certo
– Però me la consigli lo stesso, la canzone?

Il nerd moroso mi guarda con gli occhi grandi. Poverino, la sua conoscenza della musica si ferma a Sinatra.

– Che è più recente de Il Volo

Sogghigna, fiero della sua “arguta” battuta musicale. La discussione poi è partita da lì. E da un articolo di Ravi Mehta dell’University of Illinois Urbana-Champaign sull’importanza del rumore di fondo quando si lavora. La tesi del ricercatore è semplice: lavorare in un ambiente dove regna il più assoluto silenzio è un’ottima cosa, ma solo se non si svolge un compito creativo. Trovarsi in un ambiente con della musica o del rumore di fondo, al contrario di quello che spesso ci insegnano, permette al cervello di trovare più facilmente soluzioni creative. Perché? Perché nel momento in cui ci si ritrova bloccati su un particolare aspetto, o manca l’ispirazione, la nostra mente tende a vagare e a cercare stimoli e suggerimenti. Li trova, li troviamo, ovviamente nell’ambiente esterno. Se però siamo in una stanza perfettamente insonorizzata senza nessun rumore, o quasi, e non abbiamo nessuna possibilità di distrarci, non potremo avere nessun aiuto fortuito. Lavorare, e studiare, in un ambiente con distrazioni permette, paradossalmente, di poter essere più efficienti.

Claudia Falzone: Musica per rilassarsi

Troppo bello per essere vero, no? E infatti c’è un problema, e lo conosciamo tutti: il sovraccarico sensoriale. Se gli stimoli che riceviamo sono troppi non riusciamo più a recuperare la concentrazione perduta. Facebook, e Internet in generale, sono pericolosi per la concentrazione, la produttività e la creatività proprio per la loro ricchezza di stimoli, di idee e di input. Trovare il giusto equilibrio tra rumore e confusione, tra stimoli e distrazione, non è semplice. E il moroso lo sa bene.

– Mi consigli una canzone per concentrarmi?

Ecco, quindi l’articolo di oggi è una playlist dedicata a chi ha bisogno di lavorare con della musica in sottofondo. Della musica che sia rilassante, che si possa mettere alla radio, o cercare su Spotify, per stare tranquilli mentre si crea.

Di seguito, ovviamente, i titoli delle canzoni presenti nella playlist.

  1. Pagan Poetry – Björk [5:15]
  2. Unfinished Sympathy – Massive Attack [5:16]
  3. White Noise – Mogwai [5:04]
  4. Sultans of Swing – Dire Straits [5:49]
  5. Europa – Santana [5:06]
  6. Summer – Joe Hisaishi [6:26]
  7. Cherry Blossom Girl – Air [3:40]
  8. Forbidden Colours – David Sylvian Ryuichi Sakamoto [4:39]
  9. Moments In Love – Art of Noise [4:31]
  10. What Else is There – Röyksopp [5:17]

3 pensieri su “Musica per Concentrarsi e Rilassarsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.